Andreas Schaerer, Bänz Oester | “Shibboleth” (2010)

0002741345_10

 

In quanti modi si può usare la voce facendo musica, ma senza cantare? Ce lo insegnano Andreas Schaerer e Bänz Oester in Shibboleth, un CD che definire atipico è sicuramente poco.Una voce di un cantante-performer e un basso jazz. Poche e sporadiche percussioni. “Corde À Linge” inizia su melodie felpate che riportano alla canzone brasiliana e alla musica hawaiana, mentre sullo sfondo si muovono le corde nude di Oester.

Profondo ed evocativo, l’album cambia pelle quasi subito assumendo la forma di uno scat minimale e furioso su “One Lady Asked Me If I Danced the Jazz” (immaginatevi la risposta). Siamo solo all’inizio di un viaggio destinato a portarci ben lontano dal pentagramma e dalla stessa nozione di cantato: “Dans les herbes,” infatti, è un quadro di sussurri rimici, fischi in punta di labbra che aggettano prima in una imitazione meditabonda di didgeridoo vocale, quindi in arioso canto tribale con “Mount Sebou.” Con “The Antikythera Mechanism” Andreas Schaerer sfonda nello sperimentalismo più estremo, una sorta di industrial per sola voce che sarebbe piaciuto al Tom Waits di Bone Machine.Basti la descrizione di queste tracce per farsi un’idea di album che non smette di stupire, dalla prima all’ultima nota (o meglio, fino all’ultimo suono).

Andreas Schaerer e Bänz Oester esagerano sempre, senza perdere mai l’equilibrio. Dove la musica s’eclissa, rimane il suono puro. E noi restiamo in ascolto, ad ammirarne le forme più minute, in una stupefacente messa in scena delle nanotecnologie del suono stesso.

Track Listing: Corde À Linge; One Lady Asked Me If I Danced the Jazz; 3. Dans Les Herbes; Mount Sebou; The Antikythera Mechanics; For the Exclusive Use of the Aristocracy; Marajô; Borschtsch; Bouncing Bones; Wayfaring Stranger; At Ruegenwalder’s; 2 A.M.; Finger Mäxu; Neulich Beim Friseur; Blue Monk.

Personnel: Andreas Schaerer: voci, scacciapensieri, Bänz Oester: basso, percussioni.

Record Label: Unit Records

(All About Jazz, dicembre 2014)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...