Novox – “Hollywood Is on Fire” – Z Production (2011)

Ci piace perché fila via dalla prima all’ultima traccia senza farci smettere di tenere il tempo, perché è pieno di funk, profuma di jazz ma spesso ci si trova ad ascoltare musica che può solo essere hip-hop. Sono francesi e si chiamano Novox, il loro album Hollywood Is on Fireè un concentrato di stili squisitamente black all’inseguimento di gusto ed estetica anni Settanta nei momenti più funky, orgogliosamente rap e rigato di scratch quando le sonorità sposate sono più attuali.

L’album arriva dopo l’esordio di Out of Jazz (titolo alquanto esplicativo circa le intenzioni del gruppo di musicisti e DJ) e prosegue sulla linea della contaminazione fra generi, mettendo solide radici nell’acid jazz. La cifra che non cambia è appunto la rivisitazione – quasi sempre divertita – della tradizione più recente dell’African- American music.

Nel brano che dà il titolo all’album, per esempio, in uno spoken retto da batteria e fiati, compare una citazione diretta al Gil-Scott Heron di “The Revolution Will Not Be Televised.” “Mc Battle” è un brano hip-hop a tutti gli effetti con un piccolo call & response che sposta indietro le lancette dell’orologio. “Hub’s Tune” si muove dalle parti di Broker T & The MG’s. Ma gli echi sono tanti e intrecciano anche Kool & The Gang. I Novox piacciono sia per l’approccio, sia per coolness, sia per la voglia di sovrapporre piani, sempre comunicanti, di musica nera, in un disco esplosivo.

(da All About Jazz, marzo 2012)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...