David Robert King – Take Me Home – David Robert King (2010)

Troppo breve. Un EP non ci basta. Fra i cd che più volentieri ci scopriamo a inserire nel lettore c’è anche questo Take me Home del cantante e chitarrista David Robert King, dell’Idaho. Una manciata di canzoni soltanto – mentre David si divide fra sei corde, dobro, banjo e basso a dar manforte c’è Aaron Sternke alla batteria, piano, organo – per scoprire se non un protagonista uno dei tanti comprimari che formano il grande affresco dei cantori delle strade blu d’America. Legato a doppio filo con la sua terra d’origine, nonostante l’animo vagabondo, il King che si ascolta in Strange freedom, la prima traccia, ricorda Mellencamp rivisitato con robuste dosi di country music, una canzone scritta nella camera di un hotel di Reno (“l’altra” Las Vegas, forse meno peccaminosa e scintillante nell’immaginario pop ma di certo più malinconica, la stessa Reno che in un paio di occasioni ha direttamente ispirato anche Springsteen e i R.E.M.) mentre David era in tour, pensando alla ragazza con cui in quel momento avrebbe voluto essere. Take Me home è invece una ballad dedicata all’eterno fascino del guidare notturno, quando “la mezzanotte arriva lentamente, ma il mattino si infila già dalla prossima curva”, The winter, in scia, mette d’accordo i Counting Crows coi Wallflowers più rilassati (forse con qualche indulgenza di troppo al sentimentalismo) e ci porta dritti nella hometown di Idaho Falls, luogo fisico e mentale che pervade tutto l’EP. A chiudere il cerchio sono Somehow today, canzone per giorni di pioggia in cui al microfono c’è anche Marita, la moglie di King e As closed, intenso “outro” di questo breve ma affascinante viaggio elettroacustico.

(da RootsHighway, 2010)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...